Che bella stagione la primavera!

I colori, i sapori, i profumi...

Porta tutto allegria ed entusiasmo, tutto regala la voglia di stare fuori e di invadere il mondo!

Queste settimane, sono particolari, ricche di giorni di festa, di momenti conviviali con la famiglia e gli amici, capaci di portare in tavola le persone che amiamo, e che celebriamo attraverso piatti allegri, delicati, ricchi di gusto, anche quando sono leggeri!

Beh, Pasqua e Pasquetta, ovviamente sono protagonistissimi di questo periodo, trionfano le uova, il capretto, la colomba, le grigliate, le frittate e, naturalmente, gli asparagi!

Ed è proprio dagli asparagi che partiamo per una signora ricetta, appetitosa e primaverilissima!

PASTA ASPARAGI E PANCETTA

  • 320grammi di pasta corta
  • 700grammi di asparagi
  • 100grammi di pancetta
  • 80grammi di scalogno
  • olio extra vergine + sale + pepe

Si inizia la preparazione, dagli asparagi.

Eliminate la parte finale, tenete le punte da parte e i gambi pelati, tagliateli a rondelle.

Fate appassire in un tegame con dell'olio lo scalogno tritato, a fiamma bassa per 5/6 minuti, aggiungendo un mestolo di acqua tiepida per non far bruciare nulla, e le rondelle di asparago.

Salate, pepate, e cuocete il tutto per una quindicina di minuti, sempre aggiungendo acqua al bisogno.

Gli asparagi sono cotti?

Bene, è il momento di toglierne 3/4 per frullarmi insieme a 200grammi d'acqua, fino ad ottenere una crema liscia, che andrà versata nel tegame, con i gambi degli asparagi.

Spegnete la fiamma ed amalgamate ben bene.

Intanto mettete sul fuoco l'acqua per la pasta, e mentre bolle, tagliate a metà le punte degli asparagi, ed affettate la pancetta a listarelle; entrambe andranno in una pentola antiaderente già calda, dove le punte di asparago dovranno rosolare fino a quando non saranno ben dorate.

Cotta la pasta, scolatela al dente, direttamente nel tegame con la crema di asparagi e terminate la cottura lì.

All'ultimo, unite la pancetta e le punte di asparago, mescolate ben benino, e servite il piatto.

Chi potrebbe non gradire il vostro piatto di pasta?

Nessuno!

...in particolar modo se acquisterete i migliori asparagi sul mercato... e se non direttamente al mercato... che ne dite dello shop online?